28 cose che preferirei fare piuttosto che andare al lavoro il lunedì di Pasquetta se piovesse

  1. Dormire
  2. Leggere
  3. cucinare
  4. mangiare
  5. finire qualche stagione di qualche telefilm
  6. farmi la manicure
  7. bere del tè con dei gustosi biscotti al burro
  8. farmi due risate leggendo i commenti agli articoli della Gazzetta
  9. progettare un viaggio
  10. spettegolare con un’amica
  11. annoiarmi
  12. colorare dei mandala
  13. fare un puzzle
  14. costruire qualcosa coi Lego
  15. imparare a costruire un dragone di origami
  16. ascoltarmi qualche ora di buona musica
  17. terminare tutte le sfide di solitario al PC
  18. riordinare la mia camera
  19. anadare a trovare mia nonna
  20. lavare la macchina
  21. fare un cruciverba gigante bianco
  22. stirare
  23. guardarmi finalmente Titanic
  24. bere del vino
  25. cazzeggiare su Facebook
  26. un bagno rilassante
  27. uscire col mio ragazzo
  28. cantare a squarciagola
  29. sistemare la mia agenda
  30. farmi le sopracciglia

Lluvia:istruzioni per l’uso

Piove.

Cari spagnoli, so che non siete assolutamente acostumbrados a la lluvia, no es esta parte de España.Si, lo so.

Sarà l’autunno più piovoso dai tempi di Noè qua. Non pretendo che usciate ballando sotto la pioggia con sgargianti ghette e impermeabili a fiorellini. Anzi, mi rendo conto del vostro giustificato smarrimento, entonces, teneis cuidado con lo que voy a decir:

-Piove, non è ddt, se ti tocca una goccia non morirai quindi no aprire l’ombrello mentre sei sulla soglia di qualsiasi entrata o uscita esistente. Il resto del mondo dietro e davanti a te fa anche a meno.

-Si, non esistono tombini, si, le strade sono fatte tutte pari e si allagano, si le auto passando ti fanno la doccia.Non urlare ogni santa volta, non aiuterà.

-No, le scarpe scamosciate non vanno bene e se hai avuto la sfiga di metterle anche se devi stare attenta a dove metti ogni singolo piede (anche perchè nessun marciapiede è pensato per far scolare l’acqua e di questo non hai colpa) ogni tanto alza la testa, perchè le persone non posso fare lo slalom per evitarti tanto più che se guardi per terra è molto difficile intuire dove vuoi andare.Guarda dove vai, cacchio!

-No, il pantalone da sfattone con metri e metri ce ti calpesti già fa schifo col sole con la pioggia ti garantisce un umidore costante almeno fino a metà coscia tutto il giorno e puzza di cane bagnato dell’evaporazione..wow..meno rivoluzione socialista e più buon senso quando piove please.

-L’ombrello, il paraagua, questo sconosciuto salvatore.Si aprilo, ma non sotto le pensiline del tram dove occupa lo spazio di 5 disperati che se ne stanno all’acqua perchè il tuo prezioso ombrello stia al coperto.

-Ancora lui, il migliore amico dell’uomo..l’ombrello..se usi un ombrello, so che a te Murciano medio capita 4 volte all’anno ma fidati devi tenerlo più alto degli occhi, per poter vedere dove vai, per poter evitare le persone e per poter alzare o abbassare l’ombrello quando ne incroci un altro; cozzare per vedere chi c’è la più duro non aiuta e non lo appoggiare sulla spalla che poi ti fa da raggiera intorno alla testa e senza accorgertene occupi lo spazio di 3 persone affiancate.

Dai gente, su..solo es lluvia..no pasa nada

Buonsenso però!